ENGLISH WEBSITE

L'artista

Giuseppina Lesa si dedica fin da giovanissima alla pittura e a metà degli anni ottanta sperimenta le tecniche calcografiche.
 
Frequenta i Corsi Internazionali di Calcografia presso l’Accademia Raffaello di Urbino con il M.° Arduini e la Scuola Internazionale di Grafica di Venezia per le tecniche sperimentali, con il M.° Licata.

Nel 1990 apre il laboratorio di incisione calcografica “La Punta”.

Nel 2002 si avvicina alla scultura e nel 2003 al mosaico.

Ha fatto parte dell’A.I.V. (Associazione Incisori Veneti) e il suo lavoro è documentato presso l’Archivio per l’Arte Italiana del Novecento “Kunsthistorisches Institut in Florenz” di Firenze, il Gabinetto Stampe del Centro Culturale “Le Cappuccine” di Bagnacavallo (RA), la Galleria Regionale “L.Spazzapan” di Gradisca d’Isonzo (GO).

Partecipa a rassegne regionali, nazionali e internazionali.

Ha pubblicato i diari “Senza Punta” nel 2000 e “Appesa al muro” nel 2006 Campanotto Ed. Pasian di Prato (Udine); le raccolte poetiche “La pazienza del mistero” nel 2010 Albatros Ed. Roma; “Nemmeno la bestia azzarda” nel 2013 Campanotto Ed.; “Usa ogni cura” nel 2017 Il Convivio Ed. Catania.

E’ nata a Udine e opera a Pasian di Prato (UD) in Via Passons 53/55.

Cell. 329 8897433
lesa@giuseppinalesa.net

CRITICA ARTISTICA

Copyright © immagini Giuseppina Lesa 2019 | Laboratorio “La Punta” Pasian di Prato in Via Passons 53/55 - T. 329 8897433